Anime Antiche

Anime Antiche
nuovo romanzo ordinabile sul sito Edizioni Convalle e su Amazon

sabato 30 maggio 2020

Numero 336 - Per la Rubrica "Parlo di me": Francesco Lisa - 30 Maggio 2020




Ciao a tutti.
Sono Francesco Lisa e sono qui per raccontarvi un po' del mio percorso nel mondo della scrittura.
Cresciuto in un piccolo borgo collinare della provincia di Messina mi sono da subito innamorato della natura aspra e incontaminata che ha fatto da cornice alle varie tappe della mia vita.
Dopo essermi diplomato come perito meccanico il lavoro mi ha portato giù verso valle facendomi innamorare dell’altra faccia della mia amata terra, il mare.
Ora che son un po' più cresciutello mi sono fatto una famiglia composta da una moglie eccezionale e due splendidi bambini; lavoro sodo, leggo a più non posso, scrivo in ogni dove e a ogni ora e soprattutto continuo a fare la spola tra mare e monti. È proprio a questo indissolubile legame con la Sicilia che devo la mia ispirazione letteraria.
È proprio dai luoghi in cui ho trascorso la mia infanzia che è venuto fuori inaspettatamente il mio primo romanzo, "L’anello del binidìciti" pubblicato con Youcanprint nel 2016, che ha dato inizio al mio percorso di scrittura.
L’anno successivo entro a far parte della famiglia Edizioni Convalle pubblicando il romanzo "Parlami di lei".

Nel 2018 per la stessa casa editrice pubblico "Camurrìa" che, tra le tante soddisfazioni, mi ha anche fatto ottenere il secondo posto al Premio Piazza Navona di Cava de Tirreni.


A gennaio 2020 esce il mio ultimo lavoro intitolato "La baronessa di Piano Campo" già secondo classificato al Premio Letterario “La forza dei sentimenti” di Roma.


In tutte le mie storie, come avrete avuto modo già di intuire, c’è sempre una protagonista assoluta che si pavoneggia mettendo in mostra ogni parte di sé, nel bene e nel male, la mia amata isola.
I progetti letterari per il futuro sono tanti e tutti ambiziosi, farò del mio meglio per raccontarvi ancora tante altre storie appassionanti, nella speranza di raggiungere e stuzzicare le corde delle vostre anime belle.

Francesco Lisa


E ora la parola all'editrice

Parlare di Francesco non è facile, perché lui è come un'isola (sarà l'influenza della Sicilia?) e forse per timidezza, forse per riservatezza, non ci sono molti approdi per arrivare a lui.
Lo dico con un sorriso, naturalmente. 
Francesco è stato tra i primi autori a proporsi quando Edizioni Convalle è nata, abbiamo lavorato gomito a gomito mentre facevo l'editing a "Parlami di lei", verso la cui copertina ho un debole, secondo me è bellissima e mi fa tenerezza pensare che il bambino che si vede sia il figlio.
Ho visto crescere la sua scrittura, in questi anni, attraverso i suoi romanzi. Il mio preferito, lo dico (tanto Francesco lo sa) è "Camurrìa", un romanzo che mi ha fatto piangere! 
Sono contenta di aver accolto, come editore, Francesco nella famiglia di Edizioni Convalle e di averlo avuto accanto nelle Fiere più importanti dove siamo stati, al Salone internazionale del libro, a Torino, nel 2018 e alla Fiera di Roma, lo scorso dicembre, Più Libri Più Liberi. 
Ogni volta che ci vediamo e abbiamo occasione di stare un po' insieme, aggiungo un pezzetto nel grande e immenso puzzle della nostra conoscenza. E chissà mai che prima o poi vada a trovarlo nella sua amata terra!
Concludo ricordando attraverso due scatti, la serata finale della terza edizione del Premio Letterario "Dentro l'amore", svoltasi in teatro e durante la quale si fece un'intervista agli autori presenti. Francesco andò sul palco col figlio e questa foto trovo rappresenti la spontaneità più totale del bambini :-) 

A parte gli scherzi, il primogenito di Francesco è davvero bellissimo e simpaticissimo!
Qui sotto era intervistato anche lui ;-)

Alla prossima 
dalla vostra
Stefania Convalle





Nessun commento:

Posta un commento