Lo specchio macchiato dal tempo

Lo specchio macchiato dal tempo
nuovo romanzo ordinabile sul sito Edizioni Convalle e su Amazon

venerdì 15 gennaio 2021

Numero 363 - Parlo di me: Angela Giovanna Amico - 15 gennaio 2021


 

Amo scrivere storie di personaggi inventati, raccontare dei loro affanni e dei loro sogni, dei successi e delle cadute, degli amori e delle delusioni... e far vedere le loro emozioni attraverso metafore e similitudini. Sono convinta che per far nascere dalla penna una scrittura autentica, occorra aver vissuto veramente i sentimenti di cui si racconta, solo in questo modo il lettore potrà riconoscere il proprio viaggio personale e trovare quella preziosa pagina che sembra scritta solo per lui. Così, a volte, metto nei personaggi un pizzico di me, non nelle storie, si intende, quelle sono tutte inventate, solo nei piccoli particolari che ce li fanno amare, o detestare... Chissà, nessuno è perfetto!

Quindi, se volete trovarmi… cercatemi nella fragilità di una bimba con le ginocchia sbucciate, nella caparbia di una donna che non ha paura di confrontarsi alla pari, che indossa volentieri un bel paio di scarpe con i tacchi, ma anche gli scarponi da cantiere, immaginate il mio sguardo sognante davanti alla luna che sorge sul mare e condividete rotte… timoni e speranze.

Questa è la parte poetica, poi c’è la vita reale, di un architetto-scrittore che in entrambe le forme espressive cerca la bellezza, che si commuove ancora attraversando lo spazio costruito secondo una sublime concezione estetica… e ancora si perde nel senso profondo di una parola che spicca il volo dalla carta della mente e vibra le sue ali, una melodia che mi è cara.  

Sì… perché mi è cara la scrittura, a volte rifugio, a volte rivalsa, e vivo l’incessante bisogno della mia mente di costruire il luogo delle parole.

Devi molto a chiunque ti abbia mai dato fiducia”, sosteneva saggiamente Truman Capote, quindi approfitto di questo spazio per ringraziare la mia Editrice Stefania Convalle per aver creduto in me e per aver pubblicato il mio romanzo d’esordio, e con lei la nostra scrittrice Veronica Rocca che è riuscita a emozionarmi con la sua prefazione. Grazie di cuore.

Angy


E ora la parola all'editrice ;-)

Come sapete, se conoscete un po' come svolgo il mio lavoro da editrice, do molto peso, nella selezione dei testi da pubblicare, alle segnalazioni di nuovi autori da parte di persone amiche. Così, un giorno, una carissima amica che conosco e stimo da quando era ragazzina, mi ha parlato di Angela Giovanna Amico e di un suo romanzo, che poi mi è stato inviato dall'autrice. 

Quando l'ho letto è stato evidente che avessi davanti unabellaopera, esattamente quello che cerco, e così ci siamo incontrate per conoscerci. Ricordo che Angela è arrivata all'appuntamento indossando un bellissimo paio di scarpe rosse: mi ha confessato che le portano fortuna! Effettivamente, da quell'incontro è partita la nostra collaborazione e dopo qualche mese quel romanzo ha visto la luce.


Quelle scarpette rosse sono state di buon auspicio ;-) perché il romanzo ha iniziato un cammino pieno di soddisfazioni e premi; ne ricordo uno, quello ottenuto alla Rassegna della Microeditoria: il marchio di qualità. Cosa non da poco!


Angela, con il suo sorriso, ha conquistato tutti. E con il suo romanzo si è fatta apprezzare da decine di lettori.
Quindi la domanda sorge spontanea: cara Angy, quando mi consegnerai la tua prossima opera? :-)
Noi ti aspettiamo.

Alla prossima
dalla vostra
Stefania Convalle


 

 

 


 

 

 


 

Nessun commento:

Posta un commento