Il silenzio addosso

Il silenzio addosso
nuovo romanzo ordinabile sul sito Edizioni Convalle e su Amazon

domenica 31 dicembre 2017

Numero 302 - Strane conversazioni :-D - 31 Dicembre 2017


- Sono il 2017, vorrei parlarti prima di andarmene.


- Dimmi, sono tutta orecchi! ;-)

- Questi 12 mesi sono stati impegnativi...

- Sì, se penso a tutto ciò che è successo mi rendo conto che tu, caro 2017, rimarrai tra gli anni da ricordare.
La casa editrice, caspita, e chi l'avrebbe mai detto che avrei trovato il coraggio di farlo davvero! E poi l'uscita del romanzo, la sua strada! Le tante persone con cui ho condiviso queste gioie, mie e loro! 
Anche se non è stato tutto rose e fiori! Qualche rompipalle cattivello l'ho trovato anche quest'anno ;-)

- Eh... lo so, ma mica potevi pensarla di scamparla! Ne troverai altri anche quest'anno, ma forse sarai più attenta a chi dai la tua fiducia.

- Mah, non ci giurerei, non so se ho ancora imparato la lezione;-) però sicuramente sono diventata più forte e so dare il giusto valore a cose e persone.

- Brava! Posso regalarti qualche consiglio, anche se non è niente di nuovo?

- Certamente! Un ripassino serve sempre! ;-)

- Bene, allora partiamo:
1) Ricordati più di te stessa, non dare tutto il tempo agli altri, ma solo un po' e soprattutto a chi lo merita.
2) Recupera i tuoi spazi, è della tua vita che si tratta e la disponibilità deve avere un "orario d'ufficio" ;-)
3) Circondati di persone che ti rispettano e che ti apprezzano.
4) Scrivi.
5) Scrivi.
6) Riscopri il concetto di lentezza. 
7) Cura i tuoi progetti, le tue creature e difendile da tutto e da tutti. 
8) Vai sul tapis roulant almeno tre volte alla settimana! ;-)
9) Non farti usare!
10) Alla fine, goditi ogni minuto, giorno, mese di questo tempo nuovo. Lascia andare quello che ti disturba, ignora  la cattiveria, concentrati su quello che ti fa stare bene. 
Fregatene degli idioti.
Vivi la tua vita, i tuoi sogni e guarda solo avanti.

- Grazie, 2017, farò tesoro delle tue parole! E tra poche ore, goditi il riposo! :-)


A parte gli scherzi, care amiche e amici di questo Blog, vi voglio augurare un anno bellissimo.
Un anno da ricordare, come per me è stato l'anno che si sta per chiudere.
Ho toccato tutta la gamma delle emozioni che fanno parte della vita di tutti noi.
Ricordo ancora i primi mesi dell'anno che hanno visto nascere la casa editrice, e la gioia, mese dopo mese, nel vederla crescere come mai avrei pensato in tempi così brevi!

Ho gioito quando è uscito il mio ultimo romanzo "Dipende da dove vuoi andare" con goWare e ho vissuto l'emozione di parlarne davanti a una telecamera della Rai, in un programma di libri dove mai avrei pensato di arrivare! Come nemmeno di vincere un premio! Ma anche come andare nelle scuole in veste di scrittrice! 
Tutte esperienze nuove che mi hanno fatto riprovare qualche brividino ;-)

Ho provato anche la paura di avere qualche problemino di salute, l'attesa di un controllo, l'immediato senso delle priorità che subito si stabilisce quando c'è lo spauracchio di una malattia, si capisce d'improvviso cosa conti e cosa no.

I rapporti umani sono stati qualcosa di travolgente, quest'anno.
Tanti tanti tanti nuovi amici, persone che sono entrate nelle mia vita e l'hanno arricchita, dandomi tantissimo in uno scambio tra me e loro ricco e motivante.
Tanto affetto, tanta stima, tanta gratitudine mi ha investita lasciandomi senza parole, ma con una sensazione di pienezza nel cuore indimenticabile! Sapere di avere aiutato tante persone a realizzare i propri sogni, come quelli di stringere tra le mani la prima pubblicazione, beh, non ha prezzo!

Naturalmente qualche colpo basso c'è stato, qualche doppia faccia, qualcuno che ha usato me e quello che faccio, ma si sa, fa parte del gioco della vita e ormai l'ho imparato.
E con mia massima gioia ho imparato a mandarli a quel paese! ;-)

In tutti i casi, inezie rispetto a quello che di bene ho avuto.

Sono stata me stessa sempre, nel bene e nel male, e questo voglio continuare a fare, perché penso sia ciò che conti davvero.

Mi approccio al nuovo anno con tanti buoni propositi, il primo: mangiare di meno! ;-) 
A parte le battute, continuerò per la mia strada insieme alle persone che condividono il mio stesso sogno, i miei stessi progetti e soprattutto, i miei stessi valori, perché la vita è un attimo e sicuramente non la voglio sprecare con nessuno che sia niente di meno che "persona vera".

Ho tanti progetti e sarà anche questo un anno impegnativo. Ma il lavoro non mi ha mai spaventato, anzi...

Però spero di riuscire a mantenere il proposito di dare spazio anche a me e alle mie esigenze.
Una importante: scrivere.

E quest'anno so che anche il nuovo romanzo in lavorazione vedrà la luce.

Tanta fortuna a tutti!

Dalla Vostra
Stefania Convalle













3 commenti:

  1. Tanti Auguri affinché si realizzi tutto e di più. Te lo meriti❤ Buon Anno

    RispondiElimina
  2. BUON ANNO!!! TI AUGURO DI REALIZZARE TUTTI I TUOI BUONI PROPOSITI (ANCHE SE SU QUESTO HO QUALCHE DUBBIO) MA SOPRATTUTTO TUTTI I TUOI DESIDERI!




    RispondiElimina
  3. Tanti auguri per il nuovo anno Stefania. L'anno passato è stato importante anche per me perché ti ho conosciuta fisicamente realizzando un sogno in cui credevo poco. Ora ho altri sogni seguendo sempre i tuoi consigli e oggi ci credo moltissimo, sono quasi lì a portata di mano. Vai così sempre avanti come un treno o uno tsunami. Con affetto, Maria Rita 💖

    RispondiElimina