Dipende da dove vuoi andare

Dipende da dove vuoi andare
nuovo romanzo ordinabile su Amazon

domenica 24 febbraio 2013

Vi presento il mio Blog nato oggi in Luna crescente, quindi pronto a decollare insieme a chi di voi avrà la voglia di leggere  queste pagine che scorreranno come una rivista... Già, come una Rivista che si chiama "Dietro la porta di Stefi". 
Qui, però, potrete dire "la vostra", commentare i post, suggerire argomenti, aprire i cassetti dei sogni e parlarne, chissà, potrebbe portare fortuna!

Ho scelto una porta rossa, perché è il colore della passione ed è con passione che scrivo ormai da anni e scrivo qui, in questa nuova avventura. La serratura non poteva essere che   a forma di cuore perché metto il cuore nelle parole.

Domani il numero 1 di questa rivista virtuale.
Vediamo che accade...

Buonanotte da Stefi

10 commenti:

  1. Ciao Stefania, ti seguirò con immenso piacere, non vedo l'ora domani di legegre il tuo nuovo post. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Tao,

      è un grandissimo piacere trovarti qui, mi sento emozionata per Stefania, non sto più nella pelle!

      un abbraccio forte, ci troviamo qui domani!

      cinzia

      Elimina
  2. Grazie, Chiara! E benvenuta:-) sono contenta della tua presenza e avremo modo di parlare della tua arte che amo parecchio!

    RispondiElimina
  3. Tanti blog Tanti amici.
    Uno non esclude l'altro.
    Insieme impariamo
    Anche io ho un blog.
    Da Giugno.
    Mi fa molta compagnia
    Moltissimi auguri, sarà molto bello aprire la tua pagina e scrivere.
    Ciao Stefi, il tuo blog è nato sotto il segno dei pesci
    ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno nuova amica!
      Dici bene, uno non esclude l'altro,insieme impariamo, tanti blog tanti amici:-)
      Se questo Blog è nato sotto il segno dei Pesci (come una canzone di Venditti;-)...)sarà un blog dove la sensibilità la farà da padrona, concordi?
      A presto, ti aspetto e non dimenticare di lasciare le coordinate del tuo, così veniamo a leggerti:-)))

      Elimina
    2. Ippolita la regina della litweb26 febbraio 2013 15:22

      Non avevo firmato, Stefania, perdonami, sono io, sono io,quella del commento di ieri
      Ippolita la regina della litweb è il mio blog
      te lo linko
      http://trollipp.blogspot.it/2013/02/fiorira-laspidistra-1936-orwell.html
      ciao
      su google scrivi e mi trovi
      ciao ciao Ippolita

      Elimina
    3. Ehilà, Ippi, che sorpresa! Eri tu!! ;-)
      Brava ad aver lasciato l'indirizzo del tuo blog, così possiamo leggerti:-)

      Elimina
  4. Stefania!

    non vedo l'ora di cominciare a leggere il tuo primo numero, certa che si tratterà di qualcosa di stratosferico ed intrigante.

    A domani, un bacio.

    cinzia

    RispondiElimina
  5. Ciao Stefi, vedo che la tua innata creatività ti ha condotto alle soglie di una nuova avventura ! Molto bene, penso che questo sia proprio lo spirito giusto per colorare la vita di chi, come te, ama l'arte e l'intraprendenza.
    Sarai in buona compagnia !
    Emma

    RispondiElimina
  6. Ciao Emma!! Che bello averti qui;-) Eh sì, una nuova avventura che già mi ha conquistata, e poi con voi sarà ancora più interessante!
    Big abbraccio! :-))(ma si dice BIG in questo caso??)
    Idea: dovresti tradurre i tuoi post in inglese per i nostri amici americani che ci leggono;-) (Ho visto i dati)

    RispondiElimina