Dipende da dove vuoi andare

Dipende da dove vuoi andare
nuovo romanzo ordinabile su Amazon

martedì 18 giugno 2013

Numero 103 - 5 domande dall'Editore - 18 Giugno 2013





Demian: Stefania Convalle, presentaci il tuo nuovo lavoro in quattro righe.
Stefania: "Dentro l'amore": una raccolta di racconti che, come suggerisce il titolo, conduce nel mondo intrigante, intricato, incantato ma spesso anche disincantato dell'amore. Voci al maschile, voci al femminile, per indagare la psiche umana di fronte a questo sentimento che, alla fine, è il motore di ogni vita.

Demian: Quanta fatica è costata questo libro?
Stefania: più che "fatica", parlerei di emozioni. Scrivere alcuni racconti è stato come "spremere un limone", ma al posto del limone, si trattava di sentimenti tutti miei.

Demian:  Chi è il lettore ideale di "Dentro l’Amore"?
Stefania: Chi ha un cuore, naturalmente!

Demian: Che gusto provi nella scrittura?
Stefania: Appagamento totale... Quando ci si rende conto di aver "infilato" un buon pezzo, beh, si tocca il cielo con un dito!

Demian: Un libro che hai amato da affiancare al tuo sotto l'ombrellone?
Stefania: Domanda difficile perché ne ho amati tanti e così andrò a pescarne uno letto di recente: "Molte vite, un solo amore" di Brian Weiss. Ci sono tanti collegamenti con alcuni dei miei racconti che vanno al di là dello "spiegabile".


2 commenti:


  1. Le domande non sono poi così originali, ma le risposte sono di una vera professionista, naturalmente portata per esporre il suo pensiero in modo incisivo ed accattivante... come quando rispondi "più che 'fatica', parlerei di emozioni." ... meraviglia!!!... già, qui, conquisti il lettore!!!

    La prontezza di spirito nelle risposte, mirata e non banale, solletica la curiosità di conoscerti ulteriormente, attraverso la lettura dei tuoi scritti.

    Perfetta, Stefi, del resto, sei così, non riesci a risultare in altro modo!!!

    Sappiate che Stefania (per chi non conoscesse il suo modo di scrivere) possiede la grande capacità di coinvolgere, emotivamente, il lettore in modo totale; mentre iniziate a leggere qualcosa scritto da lei, dopo poche righe, vi ritrovate completamente assorbiti dalla storia che racconta, tanto che alla fine vi ritrovate intrappolati nelle sue emozioni come fossero realmente le vostre.

    Se amate leggere, amerete la sua scrittura... emozione straordinaria!

    cinzia

    *

    RispondiElimina
    Risposte
    1. (Non per niente ti ho scelta come Manager)
      :-D

      Elimina