Dipende da dove vuoi andare

Dipende da dove vuoi andare
nuovo romanzo ordinabile su Amazon

martedì 26 marzo 2013

Numero 30 - Di tutto, un po' ;-) - 26 Marzo 2013

Buongiorno e prima di tutto... 


TANTI AUGURI, FRANCESCO!
Buon compleanno:-))


Tanti auguri a Francesco,  (che non è il Papa, ma un amico di questo Blog;-)...)  mio carissimo e preziosissimo amico che ogni tanto mette dentro la testa per vedere cosa combina la sua amica Stefania;-) 
Con lui come Cicerone ho visitato alcune delle più belle Mostre in Italia, le Pinacoteche più famose (doveva venire a Milano perché io mettessi piede nella Pinacoteca di Brera;-)...) e mi piacerebbe che si occupasse, in questo Blog, di una Rubrica dedicata all'arte, so che sarebbe bravissimo a spiegarci e a farci amare la pittura! Dai, convinciamolo!!;-)

Francesco, che è schivo quasi quanto la poetessa misteriosa di qualche puntata fa, ama scrivere e ogni tanto partecipa a qualche concorso letterario. Tempo fa partecipò ad un concorso dove bisognava scrivere una storia in 100 parole, impresa non facile; lui ci provò e arrivò tra i finalisti!

    Voglio farvi leggere questo piccolo capolavoro.


                                          
                                       Goffredo

Quello fu infine giorno di gloria. Quando per te calò la notte, fredda, cupa, la più lunga, giungesti atteso nella piazza della chiesa grande. I cappelli liberarono la folla di teste che tutte si torsero insieme, rivolte in silenzio a te che passavi. Tra le ali di gente sfilasti trionfante appagato, gustasti il rispetto, sortisti il timore. Nessuno disse allora “lo scemo del paese”. Quando si domandava “per chi suona”, quel giorno, solo quel giorno, quel giorno breve, l’ultimo giorno, si udì rispondere “Goffredo, il figlio del fornaio”.


                       Ma ora apriamo un'altra porta...



...la porta del "cuore"... Dall'altra parte ci siete tutti voi che mi seguite con tanto affetto e dopo un mese di vita di questo blog che sta per toccare le 3000 visite, voglio dirvi: 


Questo percorso che stiamo facendo insieme mi piace tantissimo; aprire ogni giorno una nuova porta, guardare cosa c'è dietro, scoprire insieme tante cose e sentire le vostre opinioni, impressioni, emozioni è davvero qualcosa di molto prezioso che sta accadendo nella mia vita.
A volte guardo i dati  e quando vedo che, oltre che dall'Italia, ci seguono dagli Stati Uniti, dalla Germania, e nuovi new entry dal Regno Unito, dalla Svizzera, dall'Argentina, dall'Ucraina, dalla Romania, dal Venezuela... mi sorprendo a pensare: "Ma cosa penseranno queste persone quando leggeranno ciò che scrivo?"

A voi non capita mai, quando scrivete i vostri commenti, di pensare che non state parlando solo con me, ma col mondo intero e che vi può leggere qualcuno dall'altro capo del mondo e quel qualcuno potrebbe trovare utili le vostre parole, emozionarsi nel leggerle, potreste essergli d'aiuto in qualche modo, in quel preciso momento? Io ci penso, anche perché scrivo a ruota libera, com'è nel mio stile: in fondo il Blog è un diario virtuale che viaggia nell'etere e che può arrivare ovunque...

Mi piace l'idea che questo Blog non conosca confini e che, in qualche modo, possa fare compagnia a qualcuno che probabilmente non conoscerò mai, ma col quale si sarà creata comunque una forma di comunicazione speciale.

                               E voi, che ne pensate?

26 commenti:

  1. Per rispondere a queste domande, vi ricordo come si fa ad inserire il commento: sopra lo spazio dove dovreste scrivere il testo c'è una scritta che dice PUBBLICA COME e sulla stessa riga trovate una piccola freccia sulla quale dovete cliccare; uscirà un elenco e cliccate su NOME/URL, si aprirà una nuova finestra e dovete scrivere il vs nome o nick dove c'è scritto NOME; poi cliccate su CONTINUA, inserite il testo e cliccate su PUBBLICA. Più facile di così!!!

    RispondiElimina
  2. Ippolita la regina della litweb26 marzo 2013 12:39

    Ho conosciuto Francesco su una sua pagina di diario.
    Raccontava un suo viaggio fino a Monza e simpaticamente riportava il suo sguardo ironico, leggero.
    Ho letto qualcosa, sul blog di Frame, lui raccontava di una tizia che faceva soffrire tutti, una principessa, mi sembra... era anche questo un racconto molto simpatico.
    Questo di oggi lo sento un po' triste, lo scemo
    gli scemi che,
    a volte mi sento anche io una scema di un villaggio, globale e non, afflitta dalla terribile sensazione di essere nel posto sbagliato e nel momento doppiamente e inesorabilmente passato
    Ed allora che passo a fare?
    Mah
    Con affetto
    e con Stima
    un abbraccio a Francesco, posso?
    ed uno a te
    e i migliori auguri a tutti noi


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ippi:-)) hai ragione, "Goffredo" è un racconto lampo molto triste, ma ho scelto di pubblicare questo perché trovo che sia scritto da una penna sensibilissima quale è quella che prende vita tra le mani del nostro Francesco... Pone l'accento su queste figure, gli "scemi del villaggio", derisi in vita, ma chissà che, invece, non siano proprio loro quelli "normali" e tutti gli altri...gli "scemi"?
      Il cosiddetto "scemo del villaggio", per me, è solo una persona più speciale di altri; la paragono alla carta dei Tarocchi "il Matto", una carta che ci parla di una folle intelligenza fuori dagli schemi e per questo, più libera...
      Certo che puoi mandare un abbraccio a Francesco, è una persona splendida e se lo merita tutto!!:-)))

      Elimina
  3. Blog Ippolita la regina della litweb26 marzo 2013 12:48

    Voglio spiegare che il mio sentimento di inadeguatezza mi assale nel reale e nel virtuale, mi assale nei circoli letteeeeerari e nei siti letteeeerari o sedicenti tali, mi assale feroce quando il tutto mi sembra privo della felice ironia di Francesco Meccariello, al quale auguro di conservare sempre questa sua capacità di scrivere divertendosi
    solo così ci si diverte insieme, vero?

    Ciaoo ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il senso di inadeguatezza del quale parli, secondo me che ti conosco un pochino, si può chiamare anche UMILTA'. Sei una persona colta e intelligente, molto sensibile e l'umiltà che ti appartiene ti impedisce di metterti sul piedistallo;-) e quindi ben venga! Persone come te sono da ammirare;-)
      Francesco possiede questa tuo stesso pregio: profondamente colto, profondamente umile. La sua sensibilità si fonde con la sua capacità di leggere e descrivere gli eventi in chiave ironica, una intelligente ironia, che fa di lui una persona davvero speciale;-) ora basta, altrimenti si commuove:-D

      Elimina
  4. Serenella Tozzi26 marzo 2013 13:43

    Caro Francesco, non so molto di te, se non che devi essere un animo davvero sensibile: la conferma mi viene da un tuo racconto "ALGEBRE D’AMORE".
    Un racconto che narra degli amori adolescenziali che ho trovato di delicato e preciso nel saper descrivere quel mondo in maniera particolare, capace e percettiva.
    Permettimi, quindi, che ti faccia tanti auguri per il tuo compleanno e per tutte le cose belle che tu possa desiderare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh sì, cara Serenella, Francesco è un animo davvero sensibile e lo dico a ragion veduta perché lo conosco da qualche anno e non mi ha mai delusa!:-))

      Elimina
  5. Innanzitutto buon giorno a tutti e siamo tanti da ogni parte del mondo!
    Un augurio di cuore a Francesco per il suo Compleanno, anche se non lo conosco personalmente, ma tanto a me piace molto fare gli auguri a tutti, lo trovo bello perché emozionale e io sono alquanto emotiva...
    La torta è splendida, gnam, l'assaggerei volentieri...
    E' già passato un mese, è volato... è proprio vero che il tempo vola quando ci si diverte!
    La storiella di Goffredo la vedo come una rivincita, una piccola gioia per un personaggio solitamente emarginato che ha il suo attimo di gloria, quello che magari lo accompagnerà felice per il resto della vita; alle volte basta poco per essere felici e sicuramente per Goffredo quello è molto importante.
    Ecco che ritorno al fatto di fare gli auguri: per me è importante perché è un attimo di gioia, una felicità che mi creo, un momento che mi fa apprezzare la vita.
    Le piccole cose son quella che ci rendono migliori, felici, vivi.
    Per me quindi, ben vengano racconti di viaggi, di mostre, di quadri, di anime solitarie... tutto è vita!
    Ancora AUGURI Francesco
    e buona giornata a tutti "all around a world" da una matta veronese come me! Baci ♥

    RispondiElimina
  6. Ehilà, pimpantissima Grazia!! Oggi ti sento particolarmente frizzantina;-) C'è qualcosa nell'aria?;-)
    Mi piace il tuo interesse per i più svariati argomenti, hai ragione, tutto è vita!:-)
    Un bacione da una matta come te, ma milanese;-) certo che è che non siamo lontane: dobbiamo organizzare un incontro!:-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono frizzantina perché dove c'è festa c'è vita ed oggi è qui la festa, per Francesco ma anche per tutti noi...
      L'idea di un incontro mi sembra proprio ottima, dobbiamo organizzarci, ora che la stagione dovrebbe essere migliore, sì, volentieri!
      Un baci8 e buona giornata!

      Elimina
    2. Sì, dai!! Possiamo organizzare verso fine Aprile, quando il tempo si stabilirà;-) siamo in diverse ad essere abbastanza vicine e quindi si potrebbe organizzare un pranzo insieme:-))))

      Elimina
  7. Ottima idea direi, Stefania, ci sto!

    RispondiElimina
  8. Auguri belli, Francmec !!! Ci manchi al Club, ci mancano anche i tuoi commenti mai sbiaditi nè camuffati.
    Con questo "Goffredo" dai vita ad uno degli ultimi.
    E poche parole sono sufficienti a farti riconoscere per i dettagli minuziosi di quella prosa poetica ate così congeniale.
    Adesso faccio due complimenti anche alla padrona di casa :-) Stefi cara, il tuo blog è decollato tra foto e saluti. Brava brava
    Emma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gem,
      grazie per i complimenti alla padrona di casa, anche se io mi sento come se i padroni di casa foste voi ed in effetti è così, perché il blog prende vita se si anima con le persone che interagiscono con me, altrimenti, da sola, finirei a pulire le porte e basta;-) :-D

      Elimina
  9. Grazie a tutti degli auguri. Alle donne non si ricordano i compleanni (Stefania mi ha insegnato moltissimi accorgimenti di galanteria), ma agli uomini sì, a quanto pare.
    Ricordo che in passato, su altri siti, ho avuto il piacere di scambiare qualche commento con alcune delle signore che impreziosiscono e illuminano (è sempre la scuola di Convalle che mi rende così cavalleresco!) questo blog. Ultimamente non sto frequentando questi siti: forse per “ingravescentem aetatem”, come ha detto di sé papa Benedetto. Anch’io, infatti, come il papa e a differenza delle donne, compio gli anni e invecchio! (ma solo di un anno all’anno!)
    Vi ringrazio di cuore
    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Francesco, come vedi le amiche del Blog reclamano a gran voce la rubrica sulla pittura e quindi mi sa, essendo tu un uomo molto galante, che ci dovrai accontentare e regalare qualche bel momento mentre ci parli di un dipinto che prenderai in esame: non fare il pigro neh!!!!;-)

      Elimina
  10. Cosetta Savelli26 marzo 2013 22:08

    Dunque: Questo Francesco che ci presenti , cara Stefania, non può non piacerci! Ben venga, quindi,
    ad illuminarci sull'arte di cui non sappiamo mai abbastanza. Se inoltre leggeremo belle pagine da lui scritte, e saremo trattate con questa sua squisita galanteria,non ci rimane che aspettare con ansia!

    A presto...!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cosetta:-))))
      se si decide (è un po' pigro;-)...) sono sicura che farà una rubrica coi fiocchi e controfiocchi;-)
      Bacionissimo!!!:-)

      Elimina
  11. Francesco, tantissimi auguri!!!

    Mi piace già moltissimo l'idea della tua rubrica dedicata all'arte, non vedo l'ora di leggere e partecipare attivamente alle tue interessanti pubblicazioni.

    Non ti conosco, ma se Stefania dice che sei un talento, mi fido completamente, senza riserve; inoltre, il tuo brevissimo racconto, "Goffredo", dimostra la tua abilità confermando l'affermazione di Stefi.

    ...dunque, ti aspettiamo...!!!

    Ancora auguri ed un abbraccio.


    Grazie, Stefania!!!
    Grazie per averci posizionati nella porta del cuore, mi piace molto, ci sto bene e la compagnia è bellissima.

    Sono contenta per te di sapere che questo blog MERAVIGLIOSO sia seguito da così tante persone anche di paesi esteri.

    Tu chiedi cosa pensiamo del fatto che quello che scriviamo può essere letto da chiunque in qualunque parte del mondo...personalmente, mi mette molta ansia, tu sai quanto io sia riservata, ma per te ho fatto questo, mettendo ADDIRITTURA il mio nome...se non è una prova d'amore questa!!!

    Un bacio dalla porta del cuore!

    cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che entusiasmo, Cinzia!!! :-))) E io lo apprezzo tantissimo e apprezzo il tuo "firmarti" e il tuo parlare di te, il tuo metterti a nudo:-) Lo apprezzo perché ti conosco e so quanto sei riservata:-)))
      Eh sì, è davvero una prova d'amore!;-)

      Bacione doppio:-D

      Elimina
  12. Il miracolo e' avvenuto, Stefano mi ha fatto entrare.
    Auguri a Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' proprio il caso di dire: habemus Armida!!;-) Finalmente!!! ;-) Ringrazia Stefano da parte mia! ;-) Ora ti voglio qui tutti i giorni neh;-) devi recuperare!!! Bacione

      Elimina
  13. Un po' in ritardo ma, spero, gli auguri li accetterai lo stesso.
    Stefy ha fatto bene a pubblicare il tuo mini racconto (o drabble) perché ci ha rinfrescato la memoria sul tuo modo di scrivere, visto che è da un po' che non ti si vede da quelle parti...
    Quindi aspettiamo fiduciosi altre tue proposte e... bella idea anche quella di inserire una rubrica sull'arte.

    Ciao Stefy e complimentissimi.
    A più tardi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gli auguri, anche se tardivi, fanno sempre piacere e anche Francesco li apprezzerà;-)

      A più tardi, cara Dany;-)

      Elimina
  14. si si,vogliamo la rubrica sull'arte! :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto tentando di convincerlo!!!!! Si fa pregare, perdindirindina!!!

      Elimina